IL BIRRIFICIO DI SAN DANIELE

La birra Malto d’Oro nasce nel maggio 2003 nella cucina di un appartamento a San Daniele con un fornello a gas, due pentole, il kit della birra fatta in casa, zucchero, lieviti e la passione di due amici, degustatori e futuri birrai che sono Andrea Minisini e Gianni Nicli, impegnati professionalmente uno nel settore termoidraulico e l’altro in quello elettrico. Alla ricerca di una bionda con la schiuma che potesse soddisfare i palati di amici e conoscenti, dopo vari tentativi, ambizioni, progetti, innovazioni tecnologiche, delusioni e per fortuna anche ottimi risultati, i due riescono a creare una birra bionda stile tedesco tipo Lager, particolarmente dolce, poco luppolata ed ottima da degustare in compagnia degli amici.

 

Tutto questo veniva fatto nel tempo libero, per passare le domeniche in compagnia nella produzione e le lunghe nottate settimanali nell’imbottigliamento, ricercando sempre un prodotto qualitativamente superiore a quello precedente, diversificando varie tipologie di birra ed imparando sempre più i trucchi del mestiere. Con il passare degli anni aumentavano le richieste di birra da parte di amici e parenti, crescevano le soddisfazioni e di conseguenza cresceva la voglia di concretizzare sogni ed ambizioni, così nell’ottobre 2010 nasce il “Birrificio di San Daniele”, il primo birrificio artigianale nella città ricordata per il prosciutto ed ora anche per la birra “Malto d’Oro”.